martedì 19 aprile 2011

Lavaggi alternativi: erbe indiane

Care amiche,
dopo tantissimo tempo eccomi di nuovo qui a parlare di trattamenti naturali ^__^

Da qualche tempo ho introdotto nella mia routine capillifera il lavaggio con le erbe indiane e devo dire che ne sono veramente soddisfatta!
Le erbe indiane lasciano i capelli puliti, lucidi e vaporosi, restano puliti a lungo e aiutano molto in caso di forfora, dermatite o problemi del cuoio capelluto.
L'unico inconveniente é l'odore erbaceo molto forte che non sono ancora riuscita a coprire con gli olii essenziali... ma per una volta al mese posso anche accontentarmi dell'odore.

Dove trovare queste erbe:
personalmente le ho ordinate da questo sito Spices of India, che vende spezie, henné, erbe di vario tipo, eccetera...
alcune le trovate anche su Aromazone;
altrimenti potete provare a cercarle nei negozietti etnici della vostra cittá, solitamente si riesce a trovare qualcosa.

Le erbe
Tra le erbe indiane ne troviamo alcune lavanti, e altre condizionanti, per ottenere un buon risultato dovete ricordarvi che la proporzione tra le erbe lavanti e le erbe condizionanti nel vostro mix deve essere di 1:2.

lavanti
  • Aritha: (sapindus trifoliatus) pianta ricca di saponine, viene usata come shampoo naturale;
  • Shikakai: (acacia concinna) pianta ricca di saponine, indicata in caso di forfora, rinforza i bulbi e ha anche un leggero potere condizionante.

condizionanti
  • Amla: (emblica officinalis) provuove la crescita dei capelli e ne impedisce la caduta, rinforza le radici, rende i capelli scuri e lucidi;
  • Neem: seboregolatore, anitforfora;
  • Brahmi: (herpestits monniera) rende i capelli scuri e lucidi, rinforza le radici, antiforfora;
  • Maka: promuove la crescita dei capelli, rimuove la patina dal cuoio capelluto (forfora grassa);
  • Heenara: é un mix di erbe (lawsonia inermis, maka, shikakai, amla, methi, naranji chal, neem, kumari, japakusum, mandoor, bedha, kapur kachli, brahmi, harde, chandan, sugandhi) riflessante e condizionante naturale.
  • Kapoor kachli: stimola le radici e promuove la crescita dei capelli, rende i capelli più corposi e lucidi, profuma i capelli.

La ricetta
  • 1 cucc. aritha
  • 1 cucc. shikakai
  • 2 cucc. heenara
  • 1/2 cucc. brahmi
  • 1/2 cucc. neem
  • 1/2 cucc. amla
  • 1/2 cucc. maka
  • 1/2 cucc. kapoor kachli
Poiché alcune delle erbe tendono a scurire i capelli io le stempero nella camomilla o nel gel ai semi di lino fatto con la camomilla, applico la pappetta sulla cute dopo aver bagnato e tamponato i capelli (mettetevi un paio di guanti altrimenti vi ritroverete le unghie marroni), mentre sulle lunghezze metto 3 cucchiai di sola heenara con gsl e fitocheratina.
Lascio in posa per almeno 40 minuti e risciacquo con sola acqua.
Risciacquo finale acido (io uso l'acido citrico, ma anche aceto o limone andranno benissimo).

Io faccio questo lavaggio una volta al mese e mi trovo benissimo, fatemi sapere se lo sperimentate come vi siete trovate o qual'é il vostro mix di erbe preferito!




3 commenti:

  1. Ciao, vorrei inizare a fare da sola i cosmetici come crema visto-corpo shampoo-bagnoschiuma e burrocacao.... mi potresti aiutare a fare i primi passi? non ho capito dove posso trovare determinati ingredienti... help mi piacerebbe davvero tanto iniziare :D grazie :D

    RispondiElimina
  2. ~Castalia~ cdf3 giugno 2011 13:51

    Ciao!
    Anche io uso le erbe indiane, in particolare la mia ricetta è:
    1 cucchiaio di aritha
    1 cucchiaio di shikakai
    1.5 cucchiai di amla

    Mescolo con acqua fino a formare un impasto di consistenza densa tipo yogurt, applico sulle radici e in minima parte sulle lunghezze umide e lascio in posa dai 10 ai 30 min.

    RispondiElimina
  3. Ciao Castalia,
    volevo chiederti se tu usi qualcosa per mascherare l'odore delle erbe... perché ho notato che la shikakai in particolare ha un odore molto forte, e il mio fidanzato lo detesta! Quindi vorrei trovare qualcosa che ne copra l'odore...

    RispondiElimina

I commenti sono moderati, per evitare spam a me ed evitare il capcha a voi, quindi appariranno dopo l'approvazione (solitamente entro 48 ore).

Non pubblico commenti contenenti spam, richieste di visitare blog altrui o di "seguirsi a vicenda", se mi lasciate un commento molto probabilmente visiterò il vostro blog senza bisogno di essere invitata e se mi piace lo seguirò ma non restituisco favori.